domenica 2 settembre 2007

LA TERZA ETA'

Si dice tanto i giovani d'oggi, ma pure gli anziani d'oggi non sono più quelli di una volta (anche perchè, parafrasando Benigni, quelli di una volta sono probabilmente già morti).

E così lo scorso pomeriggio, il crocicchio di giovani ultra-60 di Piazza Dalmazia parla ad alta voce di non so quali loro problemi mentre io mi approssimo alla fermata del bus con passo marziale e incazzatura post-lavorativa. Il nonno più ganzo esclama "Chi te lo risolve il problema? Magari te lo risolve lei il problema!"
A volte si dice il destino: casualmente non avevo la solita imitazione dell'I-pod accesa. Altrimenti non avrei neanche sentito. E invece ho sentito.
Mi guardo a modino il clan del pelo bianco.
"Qualunque cosa sia, non faccio miracoli."

Forse tutto ruota intorno al fatto che i nostri nonni non vogliono invecchiare, e per sentirsi giovani devono atteggiarsi da giovani. Nel senso peggiore dell'espressione. Dove sono andati a finire quei posati vecchietti intrisi di saggezza a cui dovevi rispetto e che ti ripagavano con galanteria? Il nonno moderno fischia ai culi delle giovani passanti e sbircia con malcelata "fame ormonale" la linea bassa dei jeans di tutte le 15enni. Cosa che ormai gli uomini under 50 non fanno più, perchè non va più di moda, perchè sono saturi, perchè si devono distinguere e perchè la playstation è mille volte meglio.
Qualcuno vuole spiegarlo anche agli over?

4 commenti:

Daniele ha detto...

Non esistono più gli uomini d'altri tempi.
da una parte ti dico che mio nonno(classe 1929) non fa di queste cazzate.
E' anche vero che per tanti hanno inventato anche il Viagra.
Comunque a dovere di statistica, la fascia più pericolosa rimane quella tra i sessanta ed i settanta. Ai quakli ancora non è morto il cazzo, ma nemmeno si alza tanto bene.

Elisaday ha detto...

allacciandomi all'ultima frase di daniele, aggiungo che frose il cazzo gli è rimasto nel cervello

!equilibrium ha detto...

è tutta colpa del viagra, quelli che riscontri... sono solo gli effetti collaterali.

una volta i vecchietti ero più "posati" e "saggi" perchè non c'era il viagra e quindi gli anziani si estraniavano dal mondo circostante raggiungendo l'illuminazione che solo la pace dei sensi puoi dare. no sex no party!

Isa ha detto...

Quelli che più mi fanno imbestialire sono quelli dal cui atteggiamento si intuisce chiaramente che pensano qualcosa del tipo:" Questa qui potrebbe anche starci". No, dico, come ti permetti?!?
In un geniale telefilm:" Appena alzato, guardati allo specchio, nudo, tutto intero. Imparerai ad essere più realistico sul target di donne cui puoi rivolgere le tue avances".

ISA