martedì 18 settembre 2007

E LA PEPPA!

Mentre dovrei scrivere qualche post di quelli promessi, mi faccio distrarre dal racconto surreale di Coraline. Non il libro, ma la mia amica di Milano/San Paolo.
Coraline, conosciuta al secolo con un altro nome, passaggia serena per le vie della sua città, quella lontana dall'Equatore, per capirsi. Mentre è assorta nei suoi pensieri, l'omino della nettezza lancia un commento pesante sulla sua femminilità. Cora lo manda affancucchero, poi osserva la donnina della nettezza che lavora a gomito col volgarissimo omino, e l'apostrofa:
- E tu non gli dici nulla a questo pezzente? -
Come per dire: suvvia, solidarità femminile!
Ma la donnina della nettezza risponde:
- Non posso che dargli ragione: sono lesbica! -

3 commenti:

E.r.mes ha detto...

Che storia. Belloccia la tua amica, per piacere ad entrambi.

Elisaday ha detto...

sarà pure lesbica ma rimane comunque una donna. Ad ogni modo, una storia notevole ;)

Elisaday ha detto...

vecchia bacucca, ti ho lasciato "il testimone" per una cazzo di catena