martedì 8 giugno 2010

E.T. telefono ATAF

Secondo me le nuove pensiline dell'ATAF le ha fatte lui:



Strutture in vetro, completamente in vetro, anche il tetto, e le panchine in metallo, solido metallo. Avete idea di cosa siano tipo d'estate... verso mezzogiorno... se non c'è un alberuccio sopra che fa ombra?

Eppure non è difficile pensarci. Siamo un paese dove fa caldo 7 mesi su 12. Firenze è tra le città più calde d'Italia. Senza pensare ai soldi spesi... ma non c'è la crisi? Le vecchie pensiline robuste ed ombrose - dove c'erano - facevano comunque il loro porco lavoro. Ma non erano creative.

Che dire? E io pago.

4 commenti:

Albatros ha detto...

A volte chi vuole essere creativo perde il contatto con la realtà... Difficile, non tutti riescono a conciliare stile orignalità con praticità.

quattroframmenti ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
SonnyeDafne ha detto...

già...e tu paghi... e pago pure io...ma amministrare non è cosa facile. Forse adesso qualcosina di buono si è visto a Firenze. O No?

THEPA LUDIANS ha detto...

mitico http://thepaludians.blogspot.it/